Overlap all’Asinara: raccontare la migrazione tra scienza e arte

C’è un sottile filo che collega le rotte migratorie degli uccelli e i flussi migratori degli uomini tra Africa sub-sahariana, Mar Mediterraneo e Nord Europa. Da qui nasce il il progetto di ricerca multidisciplinare OVERLAP – EVENTI TRA SCIENZA E ARTE SU BIODIVERSITÀ E MIGRAZIONE a cui anche il GUS ha preso parte per indagare la relazione tra migrazione, biodiversità e residenza. Si tratta di un percorso ambizione, che si sviluppa nel triennio 2019-2021 tramite workshop multidisciplinari, eventi performativi, espositivi, scientifici.

OVERLAP è un progetto di Senza Confini Di Pelle realizzato con l’Ente Parco Nazionale dell’Asinara e lo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) di Sassari.

Partner nazionali e internazionali del progetto sono: l’Università degli Studi di Cagliari – Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali, l’Università degli Studi di Sassari – Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, il Centro Studi Fauna (Porto Torres), Tusitala (Cagliari), Artistica Music & Show SCpa (Bra, CN), Medu – Medici per i diritti umani (Roma), Theandric (Cagliari), Deborah Ricciu – Espandere Orizzonti (Olbia – Kampala), Parabatula (Sassari), S’ala spazio per artist* (Sassari), Kiwi (Rosarno, RC), Stalkerteatro (Torino), CCNN / Centre Chorégraphique National de Nantes (Francia), Dance Theatre Comma8 (Vilnius, Lituania), Det Stille Teateret (Oslo, Norvegia), Skisser I Bevegelse (Oslo, Norvegia), Living Theatre (New York, USA). In collaborazione con COSMO-MED e MAB Teatro, con il patrocinio dei Comuni di Sassari e Porto Torres.
Con il contributo di Fondazione Di Sardegna, Regione Sardegna, GUS, CCNN, Delcomar.

Titolo: “Overlap Workshop Multidisciplinare” – Video documentario del workshop tenutosi dal 27 maggio al 2 giugno 2019, Isola dell’Asinara
Durata: 10’:34”
Riprese, Regia e Fotografia: Marco Iozzo
Montaggio: Andrea Daddi
Musica dal vivo: Antonio Baldinu
Anno di produzione: 2019
Produzione: Senza Confini Di Pelle con il contributo di Regione Sardegna, Fondazione di Sardegna, GUS, CCNN, Delcomar. In collaborazione con COSMO-MED e MAB Teatro, con il patrocinio dei Comuni di Sassari e Porto Torres.
Partner di Overlap coinvolti nel workshop: Università degli Studi di Cagliari – Dipartimento di Lettere, Lingue e Beni Culturali, Università degli Studi di Sassari – Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, Tusitala (Cagliari), Centro Studi Fauna (Porto Torres), Artistica Music & Show SCpa (Bra, CN), CCNN / Centre Chorégraphique National de Nantes (Francia), Living Theatre (New York, USA).


In video il gruppo di lavoro del Workshop: Cinzia Atzeni (UNICA Borsista), Gabriele Bennati (UNISS Tutor), Mamadou Barry (SPRAR Beneficiario), Raffaele Cattedra (UNICA Docente), Bakary Dembele (SPRAR Beneficiario), Elisa Ferrari (CCNN Coreografa), Gianluca Gaias (UNICA Dottorando), Rosi Giua (TUSITALA Fotografa), Marco Iozzo (ARTISTICA-MUSIC&SHOW Documentarista), Dario La Stella (SENZA CONFINI DI PELLE Artista performativo), Erica Lucchi (Operatrice culturale), Danilo Pisu (CENTRO STUDI FAUNA Ornitologo), Margherita Riva (TUSITALA Artista visivo), Silvia Serreli (UNISS Docente), Boubacar Sissoko (SPRAR Beneficiario), Makamba Sissoko (SPRAR Beneficiario), Siranding Mady Sissoko (SPRAR Beneficiario), Valentina Solinas (SENZA CONFINI DI PELLE Artista performativo), Francesco Squarotti (SPRAR Coordinatore Gus), Desmond Sylvester (SPRAR Beneficiario), Tom Walker (LIVING THEATRE Regista).