Corpi civili di Pace 2019

CALENDARIO COLLOQUI

Bando per la selezione per complessivi 130 volontari da impiegare in progetti per i Corpi Civili di Pace in Italia e all‘estero

  • La pubblicazione del presente calendario ha a tutti gli effetti di legge valore di notifica nei confronti dei candidati.
  • I candidati sono tenuti a presentarsi nei giorni e negli orari indicati nel presente calendario muniti di un valido documento di riconoscimento in corso di validità. In caso contrario non sarà possibile effettuare il colloquio.
  • Il candidato che – essendo stato ammesso al colloquio ai sensi del presente calendario – non si presenta nel giorno stabilito è escluso dalle selezioni per non aver completato la procedura (cfr. all’articolo 5 del bando).

Minori al centro. Creiamo alternative
Tirana, ALBANIA
Download Calendario Selezioni

Più ponti sul fiume Ibar
Mitrovica, KOSOVO
Download Calendario Selezioni

Donne unite per il cambiamento
Nabatieh, LIBANO
Download Calendario Selezioni

BANDO SCADUTO

I Corpi civili di Pace sono giovani volontari che partono per svolgere azioni di pace non governative nelle aree di conflitto, a rischio di conflitto, e nelle aree di emergenza ambientale. Il bando di partecipazione ai Corpi civili di Pace scade l’8 aprile 2019 ed è rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni (non compiuti).

PROGETTI

ALBANIA

Minori al Centro. Creiamo Alternative: Progetto di inclusione sociale dei minori delle periferie di Tirana e lotta alla perdita di capitale umano.

 Scarica la descrizione del progetto Albania

KOSOVO

Corpi Civile di Pace: Più ponti sul fiume Ibar: La diversità come forza. Diffondere la cultura della pace per creare coesione sociale tra le diverse comunità etniche, religiose e culturali.

 Scarica la descrizione del progetto Kosovo

LIBANO

Corpi Civili di Pace: Donne unite per il cambiamento: Facilitare i rapporti tra le donne libanesi e le donne residenti nei campi profughi dell’area di Nabatith.

 Scarica la descrizione del progetto Libano

CHI PUÒ PARTECIPARE

Per poter partecipare al bando è necessario possedere i seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  1. appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
  2. abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi. Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale

N. B. Non costituiscono cause ostative alla presentazione della domanda di servizio per i Corpi Civili di Pace:

  1. aver già svolto o interrotto il servizio civile nazionale/universale;
  2. aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All.

COME CANDIDARSI

Compila la domanda

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:

  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 3 del bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dall’Allegato 4 relativo all’autocertificazione dei titoli posseduti; tale allegato può essere sostituito da un curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, debitamente firmato;
  • corredata dall’Allegato 5 debitamente firmato relativo all’informativa “Privacy”, redatta ai sensi del Regolamento U.E. 679/2016;

Consegna la tua domanda

La domanda può essere presentata esclusivamente secondo le seguenti modalità, entro e non oltre i termini sopra indicati:

  • Tramite Posta Elettronica Certificata, indirizzata al GUS: gus@pec.it, utilizzando una Posta Elettronica Certificata (PEC) di cui è titolare l’interessato e avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf.

N.B.: La domanda inviata tramite PEC dovrà indicare come oggetto della mail “Domanda di partecipazione Bando dei Corpi Civili di Pace 2019“. Si prega di inviare tutto il materiale allegato in un unico file.

ATTENZIONE: Con il dominio gratuito “@postacertificata.gov.it” è possibile inviare comunicazioni soltanto agli enti pubblici, dunque non al GUS.

  • A mezzo “Raccomandata A/R” indirizzata a:

GUS Gruppo Umana Solidarietà
via della Pace 5,
62100 – Macerata (MC)

N.B.: la domanda deve riportare sulla busta chiusa: “Contiene domanda di partecipazione ai Corpi Civili di Pace”;

  • Consegna a mano, entro le ore 12 dell’8 aprile 2019 , presso le seguenti sedi territoriali del GUS:
  • LAZIO: via Aureliana, 25 (00187) Roma
  • MARCHE: via della Pace, 5 (62100) Macerata
  • PUGLIA: via Boccaccio, 19/D (73100) Lecce
  • SARDEGNA: via Mameli, 76 (09124) Cagliari (Campanello n.43) Lunedì, Martedì, Mercoledì, Venerdì (Ore 11.00-13.00)

ATTENZIONE

  • Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini indicati dal bando non saranno prese in considerazione.
  • È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

Scarica il bando completo oppure visita il sito istituzionale.

Per maggiori informazioni:

 serviziocivile@gus-italia.org

 +39 371 371 5332